Braccialetti personalizzati con frasi, nomi e scritte: il regalo che piace a tutte le donne

2 Set, 2022 | Blog

braccialetti-personalizzati

Gioielli personalizzati: come trasformare un dono unico in magia

Regalare braccialetti personalizzati significa dedicare un pezzo di cuore alla donna che li indosserà: esistono, infatti, oggetti preziosi, desiderati e affascinanti per loro stessa natura, e ci sono, invece, monili che acquistano un valore in più, oltre l’intrinseco pregio estetico e materiale, in grado di richiamare alla memoria emozioni e sensazioni legate alle esperienze del passato.

Sono gioielli che diventano amuleti, doni unici e speciali, mai banali, in grado di rendere eterno un instante.
Un gioiello personalizzato può diventare, perciò, quel dettaglio prezioso – tanto amato da ogni donna – che si fa talismano, oggetto dal quale non ci si potrà più separare, che racconta qualcosa di chi lo indossa, comunicando un messaggio, intimo e privato.

L’universo femminile – è inutile negarlo – preferisce dichiarare, senza utilizzare le parole, sfruttando la comunicazione che passa attraverso il linguaggio del cuore, fatto di simboli, sigle e metafore, piuttosto che di suoni.
Ciò che è davvero importante viene richiamato, di preferenza, mediante l’immediatezza di una metafora simbolica, una sineddoche che trasforma una semplice iniziale in nome completo, rievocando il tutto tramite la parte.

Più un’emozione è importante, più sarà sufficiente accennarla appena, tramite segni che diventano parole magiche, secondo una modalità comunicativa tipicamente femminile.
Un disegno, una lettera incisa, o un pendente a forma di numero possono diventare, così, potenziali simboli emotivi, più o meno diretti ed immediati, che fanno rivivere in eterno un ricordo indelebile del passato, trasformandolo in monito per il futuro.

Così, i braccialetti personalizzati, con un nome o una (o più) iniziali, diventano un’immediata dichiarazione d’amore (materno, nel caso specifico di un bracciale family, o di un pendente con il nome del proprio figlio) e, allo stesso modo, una placca con un messaggio, frase o motto, oppure una serie di charms, che – uniti in serie – vadano a formare una sigla, faranno di quel braccialetto, un’esplicita dichiarazione di intenti, volontà e poetica di vita.

Un pendente a forma di numero, l’incisione di una data precisa o di un orario specifico potranno diventare talismani porta fortuna, in grado di rendere eternamente vivo un ricordo o un’emozione importante.

Donare un braccialetto personalizzato, diventa, dunque, il gesto più spontaneo per dimostrare alla donna a cui è dedicato – sia madre, compagna o amica – amore e stima, amicizia e fiducia, un ringraziamento dedicato esclusivamente a lei, per quello che è per noi: unica, speciale ed inimitabile.

La scelta del braccialetto personalizzato: legare il polso, per ascoltare il cuore

La forma e le proporzioni del braccialetto ne fanno il gioiello più versatile, comodo e generalmente più apprezzato dalle donne: meno in vista di un anello, meno soggettivo di una coppia di orecchini, meno appariscente di una collana, pare essere il miglior compromesso tra oggetto prezioso e portabilità assoluta, perfetto per ogni circostanza e adatto ad ogni stile.

Oltre che per questa sua versatilità, il bracciale è generalmente più amato di altri gioielli perché possiede anche un valore ancestrale, che emana valenze simboliche.
Il braccialetto, infatti, è prima di tutto il gioiello che si indossa al polso.

Il termine “polso” deriva dal latino pulsus ed indica il battito, la pulsazione cardiaca: già presso le popolazioni antiche, in effetti, era prassi abituale ascoltare e controllare il battito del cuore, attraverso la palpazione del polso.

In virtù di ciò, in passato, per trasposizione, questa specifica zona del braccio, è stata spesso, simbolicamente, identificata come una delle porte che conducono allo spirito, punto di transizione che mette in comunicazione l’anima con la realtà esterna.
Nel polso viene incanalata la nostra volontà più sincera ed intima, che diventa azione mediante la mano.

Ciò che viene legato al polso, è solitamente qualcosa a cui teniamo molto, di cui vogliamo ricordarci e che sentiamo il bisogno di tenere sotto stretta osservazione: essere una persona di polso, d’altronde, significa avere il controllo della situazione e delle proprie emozioni.

Per la medicina cinese, il punto di intersezione tra mano e braccio sarebbe il responsabile di ansia, stress, insonnia e disturbi della memoria, motivo per cui indossare uno o più braccialetti potrebbe apportare grande giovamento, benessere fisico e psicologico, generando una sorta di massaggio presso-terapico, che aiuterebbe a rilassare e curare depressione, stress e ansia (non a caso, alcuni ordini monastici utilizzano i bracciali, come monili in grado di mantenere in equilibrio il corpo e la mente).

In tal senso, il braccialetto diventa, perciò, un oggetto magico, dotato di qualità taumaturgiche, in grado di comunicare un messaggio (esplicito, implicito o segreto) e di alleviare, allo stesso tempo, lo stress, donando sensazioni positive e piacevoli, che non sono solo estetiche e visibili, ma anche tattili ed uditive.

Una serie di più braccialetti, indossati contemporaneamente, ad esempio, seguendo i movimenti del corpo, emetterà quel leggero scampanellio che rende musicale il corpo della donna che li indossa, parlando di lei, attraverso il suono, la forma, lo stile e il colore.

braccialetti-personalizzati-con-frasi

Artigianalità e femminilità: donne che creano gioielli per le altre donne

Sapere individuare il gioiello artigianale, made in Italy, realizzato con metalli e pietre di qualità e secondo lavorazioni eccelse, è certamente di fondamentale importanza.
Le infinite possibilità offerte dal web, purtroppo, oggi, sembrano troppo spesso ampliare l’offerta, a scapito della qualità.

Un regalo importante, come un gioiello personalizzato, richiede obbligatoriamente qualità di manifattura, realizzazione tecnica magistrale e passione, l’esperienza di artigiani che siano designer moderni, ma rispettosi delle tecniche di lavorazione tradizionali.
Tra i tanti orefici presenti nel panorama italiano, c’è un marchio che più di altri ci sentiamo di dover citare in questa sede: si tratta dei gioielli firmati da L di Linda.

Una giovane donna che realizza gioielli per le altre donne non può che riuscire, immediatamente, a comprendere alla perfezione il senso più profondo del gioiello che, personalizzandosi, diventa emozione pura.

Che sia merito della sensibilità tutta femminile della creatrice, o dell’esperienza tecnica che le deriva dalla tradizione familiare, i gioielli proposti nel suo catalogo diventano piccole opere d’arte, icone – semplici nella loro eleganza e raffinate nella loro semplicità – di tutte le caratteristiche che un braccialetto personalizzato dovrebbe possedere: gusto, proporzione, qualità del materiale, design ed eleganza, attenzione al dettaglio e personalizzazione emozionale.

Sul sito L di Linda potrete di certo rintracciare il modello di bracciale più idoneo ed adatto alla vostra donna, con una proposta davvero ampia, che spazia dai bracciali rigidi alla schiava, a quelli in catena fine, con la possibilità di inserire charms, pendenti e targhette con incisioni e perforazioni, lettere e numeri placcati e colorati, oppure impreziositi da zirconi incastonati a mano.

All’interno della collezione donna, alcuni braccialetti risultano davvero unici ed originali, come ad esempio il braccaile Family, che può essere completato con 9 charms diverse, che contemplano davvero tutte le ipotetiche figure di una famiglia allargata (compresi cani e gatti), il bracciale con cuori e lettere incise o forate, quello in catena grossa con pendente inciso, oppure la variante sottile con scritta (o nome) in corsivo.

La possibilità di personalizzare qualsiasi dettaglio, selezionando misure, forme, tipologia di incisione o foratura, pendenti o charms, materiale e tipo di rodiatura dell’oro, fanno dei bracciali (e delle cavigliere, tipicamente estive e più sbarazzine) realizzati da questa giovane designer – madre e donna – la sintesi perfetta del gioiello emozionale di grande manifattura, prezioso ed elegante, pensato appositamente per le donne, che diventa simbolo perfetto di colei che domina la vita, vivendo di sensazioni e passioni, di legami col passato e di scaramanzie nei confronti del futuro.

Varianti e dettagli che aggiungono valore al gioiello personalizzabile

Personalizzare un gioiello significa prendere spunto da un modello base – come, ad esempio, una semplice catena – e trasformarlo, applicando inserti e pendenti, charms e targhette, ciondoli in pietra, lettere e numeri che, una volta assemblati, formeranno un messaggio, una parola, un nome, oppure una data.

La possibilità di poter scegliere dimensioni, grammature e materiali diversi significa poter adattare il bracciale ad ogni donna e a qualsiasi tipo di polso, impreziosendone le caratteristiche fisiche e stilistiche naturali.
Di certo questo processo ha una rilevanza fondamentale per la realizzazione di un gioiello che sia davvero personale, “sentito” ed emotivamente condiviso.

Tuttavia, è altrettanto importante non tralasciare neppure altri dettagli, solitamente considerati secondari e che, invece, possono davvero fare la differenza.
Ci riferiamo, ad esempio, al packaging, alla confezione finale, o alla possibilità di personalizzare il biglietto che accompagnerà il nostro regalo.

Dimostrare attenzione anche per questi particolari, significa amplificare e moltiplicare l’unicità del gioiello personalizzato: speciale l’oggetto, straordinaria colei a cui verrà donato ed impeccabile il modo con cui verrà presentato.
Insomma, i braccialetti personalizzati diventano il regalo eccezionale che dichiara magicamente l’unicità della donna a cui è dedicato.

0
    0
    Il tuo Carrello
    Il tuo Carrello è vuotoRitorna allo Shop